Jitterbug ballo swing storia

Il termine ” Jitterbug ” è stato usato per riferirsi a molti diversi tipi di stili di danza swing, così come per alcuni ballerini durante l’era dello swing. A volte veniva usato per riferirsi a ballerini che sembravano avere degli “scatti nervosi”. Tuttavia, ai giorni nostri si riferisce più spesso all’ “oscillazione” della costa orientale, in particolare alla forma a ritmo singolo della danza..

Call of the Jitterbug

Negli anni ’30, il termine fu reso popolare da Cab Calloway con una registrazione intitolata “Call of the Jitterbug” e un film “Cab Calloway’s Jitterbug Party”. Il Jitterbug (e lo swing che danzano in generale) continuò ad aumentare di popolarità dagli anni ’20 fino alla fine della seconda guerra mondiale. A seguito della guerra, il Jitterbug e lo swing si diffuse attraverso gli oceani Pacifico e Atlantico. Oggi il termine Jitterbug è usato quasi in modo intercambiabile con “Swing”, ma generalmente si riferisce allo swing della East Coast piuttosto che allo swing di Lindy Hop o West Coast.

Jitterbug Cab Calloway 1935

Jitterbug 

Il nome viene da uno slang americano designante gli alcolisti affetti da delirium tremens, detto jitters. Questo uso del termine si impose con successo grazie a Cab Calloway il quale, vedendo ballare lo swing, disse che i danzatori sembravano un gruppo di jitterbug (alcolisti appunto) in pista da ballo per i loro movimenti sobbalzanti. Comunemente la parola indica sia un ballo swing sia un provetto ballerino di questa danza, ma è vero anche che più tipi di balli swing locali sono indistintamente chiamati jitterbug.

Cosa ne pensi
voti
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: